international editions

Naoussa

Naoussa, il secondo più grande villaggio dell'isola, con la più grande flotta da pesca delle Cicladi, si trova sulla costa nord dell'isola e vanta una splendida architettura veneziana. I villaggi di Ambelas, Santa Maria, AG. Anargyri, Kolybithres e Kamares si trovano nelle vicinanze, così come le splendide spiagge di Piperi, Fykia, Kolybithres, Monastiri, Ag. Anargyri, Xifara, Lageri, Santa Maria, Ampelas e Damoulis. 

 

Il villaggio di Naoussa è stato costruito intorno al porto in epoca bizantina. Fortificato con una cinta muraria che portava a un bastione veneziano (Kastelli), alcune parti sono ancora in piedi e sono di grande interesse storico e archeologico. Da non dimenticare, il porto di Naoussa fu sede della flotta russa durante l'occupazione del 1770, guidata dagli Orloff. Oggi, l'incantevole e riparato porto è sempre ricco di barche da pesca e di pescatori di ritorno con pesce fresco e frutti di mare. Naoussa, uno dei più belli villaggi di pescatori della Grecia, mantiene sia il suo autentico carattere isolano che il glamour cosmopolita.

 

Oggi, i vecchi magazzini, una volta appartenenti ai pescatori, sono stati trasformati in taverne, bar e ristoranti di ouzo che servono pesce fresco. I caffè e i bar creano un'atmosfera serale che attira persone da tutta l'isola, per fare festa fino all'alba.

 

I visitatori che si avventurano nel cuore di Naxos potranno scoprire una rete di strette stradine, bianche e luminose, in linea con lo stile tradizionale delle Cicladi, che accentua la cultura dell'isola e combina armoniosamente i palazzi e la gloria del passato con la modernità del presente.

I residenti di Naoussa sono persone vivaci che sanno divertirsi con una bella festa, una danza e una canzone. La festa del vino e del pesce si tiene ogni estate, la prima domenica di luglio. La notte dei Koursariki (pirati), il 23 agosto, è una festa importante, in cui viene riprodotto il saccheggio del paese da parte dei pirati, con fuochi d'artificio e una grande festa con vino in abbondanza e specialità a base di frutti di mare per tutti i gusti.

 

Vi sono sei monasteri vicino a Naoussa, dove i visitatori possono ammirare icone decorate, dipinti murali e uno stile architettonico originale. (Monastero di Loggovardas, Agios Ioannis Detis, Cattedrale dell'Assunzione (Kimisis tis Theotokou), Monastero di Agios Athanasios, chiesa medievale di Agios Georgios ).

 

L'epoca bizantina e post-bizantina è evidente nello stile delle vecchie case e dalle piccole ma storiche chiese della zona in generale.

 

Inoltre, a Naossa vale la pena visitare:

  • Acropoli micenea (Koukounaries) - uno dei più importanti siti archeologici della regione, l'acropoli micenea, risalente al 1200 aC, è stata ritrovata a Koukounaries. I reperti archeologici provenienti da questi scavi sono esposti al Museo archeologico.
  • Cimitero dell'antico cicladico (Plastira) - sono stati ritrovati diversi idoli e tombe interessanti, le cui caratteristiche indicano che questi risalgono al periodo dell'antico cicladico.
  • Forte castello veneziano sul lato nord del porticciolo.
  • Il Museo del folclore di Naoussa mette in mostra la collezione del Dottor Othon Kaparis e comprende una biblioteca, un ricco archivio fotografico e alcuni reperti archeologici.
  • La Collezione Folklore di Naoussa mostra con orgoglio abiti maschili e femminili provenienti da varie regioni del mondo ellenico e, naturalmente, da Paros.
  • Vi sono anche oggetti di uso quotidiano e vecchie fotografie che introdurranno i visitatori a una Paros di un'altra epoca.

Eventi

« September 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 

Raccomandazioni