international editions

Le feste di Paros

Tutto l'anno, ma soprattutto nei mesi estivi, i visitatori di Paros avranno la possibilità di festeggiare con gli abitanti dell'isola partecipando a uno dei numerosi festival. Vi sono diversi pretesti per festeggiare, in una regione che sa onorare usi e costumi greci nel miglior modo possibile. A volte con solennità e altre con entusiasmo sfrenato, gli abitanti di Paros rivivono le tradizioni religiose nelle pittoresche strade di ciottoli dei villaggi, portando nuove prospettive per la celebrazione, diverse da quelle a cui siamo abituati.

 

I piatti tradizionali, con ingredienti provenienti sia dal mare che dalla terra, assumono un ruolo da protagonista. I vini locali scorrono locale liberamente, le prelibatezze deliziano i sensi dei visitatori e la musica unisce i cuori e rallegra le anime di tutti i presenti.

 

Programmate le vostre vacanze, anche nel cuore dell'inverno, in concomitanza con uno dei numerosi festival di Paros. Ne varrà la pena.

 

Feste estive

23 giugno: Il giorno del noto festival Kleidonas. Si celebra con solennità e fuochi ad Aliki, Naoussa e Prodromos. Musica, danza, prelibatezze tradizionali e vino in abbondanza accompagnano l'accensione del falò e la combustione delle corone di maggio e l'apertura di Kleidonas, dopo la quale giovani e bambini saltano sopra i fuochi. Secondo la tradizione, così facendo si tengono lontani gli spiriti maligni.

24 giugno: Agios Athanasios Pario a Kostos30 giugno: La vigilia della festa è celebrata presso il monastero di Agion Anargyron, nei pressi di Parikia.

2 luglio: Eventi degni di nota e attività presso la rinomata Festa del pesce e del vino di Naoussa.16 e 17 Luglio: Festa di Agia Marina a Kostos 17 luglio: Revival di cornamuse a Naoussa.

24 luglio: Festa di Agia Anna a Parikia.

26 luglio: Festa delle chiese di Agios Panteleimonas a Kostos e Prodromos.

6 agosto: Festa di Sotiros a Aliki e Marpissa.

15 agosto: La festa di Panagia a Paros è sinonimo della chiesa di Ekatontapiliani. Migliaia di cristiani devoti si riuniscono al tempio per il Santo pellegrinaggio e per partecipare agli eventi solenni. La liturgia solenne è seguita da una sfilata e dalla processione dell'icona attraverso le strade di Parikia. Di notte, tutte le navi nel porto tengono le luci accese e i fuochi d'artificio illuminano il cielo notturno in uno spettacolo incredibile. Eventi con musica e danze tradizionali hanno luogo sulla spiaggia di Parikia.

Di notte, tutte le navi nel porto tengono le luci accese e i fuochi d'artificio illuminano il cielo notturno in uno spettacolo incredibile. Eventi con musica e danze tradizionali hanno luogo sulla spiaggia di Parikia.

23 agosto: Il Festival dei pirati segna l'anniversario dell'incursione dei pirati a Naoussa, capitanati dal Barbarossa, nel 1537. Gli uomini del leggendario pirata rapirono le donne di Naoussa e la gente del posto si batté per farle tornare.

27 agosto: Festa di Agios Fanourios, con celebrazioni tradizionali ad Ampelas.

28 e 29 Luglio: Festa di Agios Ioannis Detis, il monastero nel Parco ambientale e culturale. La celebrazione si svolge a Lefkes. 

 

 

Feste autunnali

Inizio settembre: Tradizionale festa con frutti di mare, vino e souma (spirito locale) per la Celebrazione della Trata (un tipo di barca da pesca) a Parikia.

8 settembre: Celebrazione e festa della chiesa di Panagia Faneromini a Marmara.

14 settembre: Festa per celebrare l'Ypsoseos tou Timiou Stavrou (Esaltazione della Santa Croce). Una Divina Liturgia celebrativa si svolge nel cortile della chiesa di Agairia, dove vengono offerte specialità tradizionali. Danze tradizionali e canti provenienti da varie regioni della Grecia sono presentati quella sera ad Aliki.

25 novembre: La festa di Agia Aikaterini è solennemente celebrata a Lefkes. La Divina Liturgia si svolge presso la chiesa durante la mattinata, seguita dalla processione dell'icona per le vie del paese. Il 25 novembre è anche il giorno della memoria per la Resistenza dei Greci contro i conquistatori.

 

Feste invernali

Epifania: Il 6 gennaio, i giovani si riuniscono nei porti dei villaggi tradizionali dell'isola e si tuffano nelle acque congelate dell'Egeo per trovare la croce (Stavro). L'Epifania si festeggia con fanfare e cerimonie sia a Parikia che a Naoussa.

 

Carnevale: La festa inizia con celebrazioni in maschera presso i caffè e bar dell'isola e culmina con eventi ospitati dalle associazioni dell'isola e con i carnevali nei villaggi, i più grandi dei quali sono quelli di Naoussa, Parikia e Marpissa.

Lunedì puro: Se vi capita di essere sull'isola il per il Lunedì Puro, non dimenticate di visitare Aliki e ammirare il volo degli aquiloni. Vi sono sia aquiloni classici che fatti a mano, secondo la tradizione del villaggio. Inoltre, i bambini preparano la “Kyrà Sarakostì” (la Signora della Quaresima), una bambola di pezza con sette piedi, uno per ogni settimana di digiuno. Quaresima a Paros significa anche lagana (focaccia), halvas (torta di sesamo) e altri piatti tradizionali in abbondanza in occasione degli eventi delle feste di Paros.

 

Feste primaverili

25 marzo: La giornata si celebra con fanfara sull'isola che non potrà mai dimenticare gli eventi della lotta di liberazione nazionale del 1821.

La messa celebrativa doxologia si celebra a Ekatontapiliani, mentre gli studenti partecipano a cortei in tutti i villaggi di Paros.

Venerdì Santo: Rappresentazioni della Passione di Cristo a Marpissa.

Aprile: Festa di Agios Georgios ad Agairia.

8 maggio: Festa di Agios Ioannis Theologos, Drios

Eventi

« September 2021 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 

Raccomandazioni