Print this page

Antiche cave

Marathi, un bel villaggio, pittoresco e verdeggiante, con case bianche e tre piccole chiese, si trova a 4 km. sulla strada Parikia - Lefkes.

Le antiche cave di marmo si trovano appena ad est dell'insediamento. Il famoso marmo pario, venerato per il suo contributo all'architettura e alla scultura del periodo classico, è stato estratto da queste cave, la principale fonte di ricchezza per l'isola in tutti i periodi della storia.

 

Il marmo pario è noto per la sua purezza e trasparenza. La sua trasparenza unica permette alla luce di penetrare ad una profondità di 3,5 cm (rispetto a 2,5 cm del marmo italiano di Carrara e 1,5 cm del marmo di Pentelis). Scultori di fama internazionale come Feidias, Agorakritos, Prassitele e Skopas hanno lavorato con il marmo di Paros. Alcuni capolavori dell'antichità sono stati creati dal marmo bianco puro, tra cui: la Venere di Milo, l'Hermes di Prassitele, il Korai dell'Acropoli, la Nike di Delos, il Tempio di Apollo e il tesoro di Sifnos a Delfi, il Tempio di Zeus a Olimpia, e il Tempio di Apollo a Delos.

 

Si stima che il 70% delle sculture nelle regioni bagnate dall'Egeo sia stato realizzato in marmo pario. Era noto come lychnitis perché estratto dalle gallerie profonde con la sola luce della "lychnon" (lampada ad olio). I corridoi, le gallerie e le iscrizioni di artisti antichi sono sopravvissute nel corso degli anni. Attualmente è possibile visitare due degli ingressi. L'estrazione del marmo è iniziata in epoca dell'antico cicladico (3200 aC - 2000 aC). Le cave hanno cessato la loro attività alla fine del 19° secolo.

Eventi

« October 2021 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31