Print this page

Parikia

Parikia - Marathi - Lefkes - Prodromos - Marpissa - Agios Antonios - Piso Livadi.

Questo percorso comprende la rete stradale bizantina e post-bizantina dell'isola, che collega la capitale ai villaggi di montagna e ai villaggi a sud-est di Paros. Anticamente veniva utilizzato per il trasporto di residenti e merci da e per il porto di Parikia, i villaggi e il castello veneziano costruito sul vulcano dormiente, ovvero la collina di Kefalos.

Ci sono lunghi tratti asfaltati lungo il percorso (in particolare tra Lefkes e Prodromos), così come i vecchi ponti ad arco, pozzi e sorgenti, oliveti, case, piccionaie e mulini a vento, in un ambiente naturale brulicante di profumi e colori.

Il percorso inizia presso la spiaggia di Livadia a Parikia, prosegue lungo il fiume Elytas, tra i platani e la chiesa paleocristiana, per dirigersi in salita verso l'altopiano Marathi, passando accanto alle antiche cave, dove il famoso marmo di Paros lychnitis veniva estratto e utilizzato per creare le migliori sculture e opere d'arte dell'antichità e dell'epoca romana.

Una breve deviazione porta a Kostos, un bellissimo villaggio e luogo di nascita del venerato maestro Athanasios Pario.

Il percorso presso Apáti a Lefkes passa attraverso oliveti con alberi di ulivo centenari (classificati come monumenti della natura).

Prenditi una pausa nelle stradine di ciottoli ombreggiate di Lefkes, un villaggio considerato uno dei più belli di tutto l'Egeo, con bar tradizionali, vecchi magazzini generali, palazzi neoclassici e la Casa della Letteratura.

Ogni angolo chiede di essere fotografato.

La durata dell'escursione fino a qui è di 4 ore.

 

La parte da Lefkes a Prodromos è la componente meglio conservata e più rinomata del percorso. Il percorso passa attraverso oliveti, al fianco di mulini a vento, sorgenti, pozzi, il fiume Heirolaka, per arrivare a Prodromos.

Vagando per le strette vie del paese, ombreggiate da bouganville di tutti i colori, prendetevi una pausa nei piccoli bar e assaggiando specialità locali e spuntini, tutte attività a cui vale la pena di dedicare il vostro tempo. Il percorso prosegue verso Marpissa.

Vale la pena di fare una piccola deviazione sul ponte di Makriakimnis per godersi la bellezza di Marmara, con le sue vasche di marmo (da antichi templi), l'imponente Pera Panagia, la chiesa parrocchiale con lo stemma sotto il campanile e le caffetterie sulla bella piazza. Marpissa, le cui bellezze sono nascoste a prima vista, rimane in cima alla collina di Marmara.

Labirintico, tradizionale villaggio meritatamente tra i più belli del Mar Egeo, con le strade di ciottoli e volte ombreggiate, numerose antiche chiese con campanili unici, il Museo della Scultura Nikos Perantinos, il Museo del Folclore, la galleria d'arte bizantina e i cortili e le strade fiorite.

La strada verso il Monastero di Agios Antonios, che vanta una vista spettacolare verso il sud-est di Paros e il canale tra Paros e Naxos, parte in salita dalla piazza del mulino a vento. L'ultimo tratto del percorso conduce in discesa al pittoresco Piso Livadi, il porto di Marpissa.

Le chiese di Agios Nikolaos e Agios Georgios Thalassitis a Piso Livadi meritano una visita. Incantevoli ouzerie (ristoranti di ouzo), ristoranti e bar sono il luogo ideale per rilassarsi dopo la lunga camminata.

Distanza: 19 km., 6 ore

 

Parikia - Monastero di Agion Anargyron

Il percorso parte dal parcheggio sopra la pineta del tempio di Ekatontapiliani e prosegue in direzione sud-est. Girate a sinistra dopo 700 metri e camminate verso nord in salita per altri 850 metri. Da questo punto in poi, la salita diventa più difficile, in una zona senza vegetazione, ma il monastero si trova a soli 700 metri; anche se stanchi, sarete ben ricompensati della pineta vicino al monastero, con una vista spettacolare sul porto e su Parikia. Rinfrescatevi alle sorgenti di acqua termale e visitate il monastero, un bellissimo esempio di architettura bizantina.

Distanza: 2,5 km., 35 minuti

 

Parikia - Koukoumavles - Monastero di Agios Arsenios – Petaloudes

Passeggiate verso sud-ovest, lungo la costa fino al villaggio di Koukoumavles, lungo le strade sterrate e strette viuzze del paesino situato oltre Parikia e Parasporos. Da Koukoumavles, dirigetevi in salita lungo la strada sterrata che aggira la strada asfaltata e vsbuca vicino al monastero di Agios Arsenios, con gli ultimi 2 chilometri su strada asfaltata. Una strada sterrata, per lo più pianeggiante, lunga circa 1 km, parte dal monastero e porta a Petaloudes (Valle delle Farfalle).

Distanza: 7 km, 1 ora e 40 minuti

Eventi

« October 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31